seggiolino per auto

Seggiolini per auto, tutto quello da sapere per la sicurezza dei bambini Lascia un commento

Seggiolini per auto, tutto quello che serve sapere per la scelta del seggiolino più adatto al proprio bambino, garantendo comodità e soprattutto la sicurezza dei piccoli passeggeri.

Seggiolini per bambini, un articolo in cui vi spieghiamo tutto quello che serve sapere prima di acquistare ed utilizzare l’accessorio per auto più importante per i propri figli.

Seggiolini per auto

I seggiolini per auto sono importantissimi per mettere in sicurezza i bambini quando si viaggia garantendo loro anche il massimo confort negli spostamenti.

Il loro aspetto estetico, il rivestimento adatto al colore degli interni della macchina è importante ma è solo l’ultimo degli aspetti da tenere in considerazione al momento dell’acquisto così come gli accessori di cui possa essere dotato (portabicchiere, retina porta oggetti e altro).

Omologazione

Tutti i seggiolini per auto destinati al trasporto dei bambini devono essere omologati.

Un’etichetta arancione con la dicitura ECE R44 garantisce che i seggiolini per bambini rispettino i requisiti minimi per la sicurezza, definita dalla normativa europea ECE R44.

In alternativa il seggiolino per auto può riportare la sigla UN R129, nel rispetto degli standard i-Size, con una garanzia di prestazioni ancora maggiore.

Omologazione obsoleta

Attenzione, a partire dall’aprile 2008 tutti i seggiolini prodotti prima del 1995 e con la sigla ECE R44/01 o ECE R44/02 rientrano tra i seggiolini per bambini obsoleti. Questi modelli non possono più né essere venduti né utilizzati.

Seggiolini per auto, omologazione valida

Gli unici modelli di seggiolini per auto con validità d’uso devono avere le etichette arancioni con le sigle:

  • ECE R44/03
  • ECE R44/04
  • UN R129 (i-Size)

Cosa indica l’etichetta di omologazione?

    1. Sigla che indica che il prodotto soddisfa i requisiti di omologazione stabiliti nella normativa europea.
    2. I seggiolini ECE R44 possono avere tre tipi di omologazione: Universal, Semiuniversal e Veicolo specifico. Il primo tipo è adatto per ogni tipo di auto, il secondo per alcuni tipi di auto (solitamente riportati sulla confezione o nel libretto di istruzioni) mentre il terzo è indicato solo per un veicolo specifico.
    3. Il peso riportato indica la fascia di peso in cui devono rientrare i bambini per poter utilizzare quel modello di seggiolino auto.
    4. Marchio di omologazione europea
    5. Il numero seguente indica il paese in cui è stata ottenuta l’omologazione:
      1: Germania
      2: Francia
      3: Italia
      4: Paesi Bassi
    6. Numero di omologazione: le prime cifre indicano la versione della normativa che soddisfa l’omologazione.
    7. Numero univoco del seggiolino per bambino, per poterlo riconoscere in fase di collaudo e tracciabilità.
    8. Data di produzione, espresso in numero della settimana e anno.
    9. Identificativo del produttore
    10. Codice EAN
    11. Barcode
    12. Nome del produttore

Etichetta per l’omologazione i-Size

I seggiolini auto omologati i-Size (UN R129) possono essere individuati grazie alla dicitura “i-Size” sull’etichetta arancione. Sulla stessa è inoltre riportata la classificazione per altezza dello specifico modello. Il bollo centrale è uguale a quello dell’etichetta ECE R44.

Seggiolini per bambini: i gruppi

Fino a qualche anno fa i seggiolini per auto erano classificati in base al peso del bambino mentre, con la normativa i-Size è stata introdotta la scelta anche in base all’altezza.

Entrambe le normative sono in vigore per cui è possibile selezionare un seggiolino per bambino secondo una o l’altra normativa.

Ai vari gruppi di omologazione corrispondono diverse fasce d’età dei bambini.

Però, ricorda che i seggiolini per auto vanno scelti sempre in base al peso o all’altezza del bambino, non in base alla sua età.

Seggiolini auto Gruppo 0+

I seggiolini auto gruppo 0+ sono indicati per bambini con un’età compresa tra i 9 mesi ed i 12 anni circa. I bambini trasportati devono avere un peso compreso tra i 9 kg e i 36 kg.

Vanno installati rivolti verso il senso di marcia e devono essere assicurati all’auto con le cinture di sicurezza.

Seggiolini auto Gruppo 0+/1

I seggiolini del gruppo 0+/1 possono trasportare bambini dalla nascita fino a 4 anni circa. Il peso che possono sostenere arriva fino a 18 kg. Si installano al contrario rispetto al senso di marcia ma possono essere girati quando il bambino cresce.

Seggiolini auto Gruppo 1

I seggiolini per bambino del Gruppo 1 sono validi per piccoli passeggeri di età tra 9 mesi e 4 anni con un peso compreso tra 9 e 18 kg. Si installano secondo il senso di marcia e vengono assicurati al sedile con le cinture di sicurezza.

Seggiolini auto Gruppo 1/2/3

I seggiolini per auto del gruppo 1/2/3 sono i più versatili perché trasportano bambini da 9 mesi fino a 12 anni circa per un peso tra i 9 kg e i 36 kg. Si installano secondo il senso di marcia e si fissano con le cinture di sicurezza.

Seggiolini auto Gruppo 2

Un seggiolino per bambino del gruppo 2 trasporta bambini da 4 anni a circa 6 anni con un peso tra i 15 e i 25 kg. Sono installano secondo il senso di marcia e si fissano con le cinture di sicurezza.

Seggiolini auto Gruppo 2/3

I seggiolini del gruppo 2/3 sono adatti a bambini da 4 a 12 anni circa per un peso tra 15 e 36 kg. I seggiolini vengono installati secondo il senso di marcia e fissati con le cinture di sicurezza.

Seggiolini auto Gruppo 3

I seggiolini per auto del gruppo 3 possono trasportare bambini da 6 anni a 12 anni con un peso tra i 22 e 36 kg. Come gli altri, si installano secondo il senso di marcia e fissati al sedile con le cinture di sicurezza.

Seggiolini auto i-Size

I seggiolini i-Size si installano in senso contrario alla marcia. Per questi seggiolini auto non è importante il peso ma l’altezza del passeggero che deve essere entro i 105 cm. I produttori indicano le fasce d’altezza per il loro utilizzo.

Seggiolini ISOFIX

I seggiolini con attacco ISOFIX sono disponibili per tutti i gruppi. La loro caratteristica risiede nel modo di assicurarli all’auto che, al posto della cintura, utilizza dei ganci che si uniscono alle staffe presente nelle auto dotate di questo sistema.

Seggiolini per auto, normativa e sviluppi

Sin dai primi giorni di vita del bambino difatti, anche per brevi tragitti, i genitori devono utilizzare seggiolini, ovetti e navicelle.

E’ importante non dare per scontato che un breve tratto di strada, percorso in città, possa non essere pericoloso: si tratta dei percorsi dove si verifica la più alta percentuale di incidenti.

Tenere tra le proprie braccia un bambino è utile in moltissimi casi ma non in auto perché nell’abitacolo un’abbraccio non garantisce alcuna protezione.

E’ fondamentale tenere presente che:

  • Gli incidenti d’auto sono tra le prime cause di morte tra i bambini
  • La maggior parte degli incidenti si verificano su strade urbane
  • 6 bambini su 10 non viaggiano sul seggiolino auto o con dispositivi di ritenuta adeguati
  • Un bimbo di 10 kg in un impatto a soli 50 km/h produce un forza  di 200 kg

L’uso del seggiolino auto riduce il rischio di:

  •  lesioni gravi sino al 90 %
  • morte sino al 70 %  sotto l’anno
  • morte sino al 50 % nella fascia da 1 a 4 anni.

Infatti la vita di un bambino vale molto più che un capriccio quando dovesse rifiutarsi di sistemarsi sul seggiolino per auto. La stessa decisione e fermezza sull’uso del seggiolino va anche adottata quando il bambino dovesse essere trasportato da parenti o amici e, in tutti i casi, devono essere allacciati con le cinture di sicurezza dell’auto o del seggiolino.

Abbiamo già parlato in questo articolo della normativa che riguarda i seggiolini per auto e della modifica al DDL che, a partire dal prossimo anno, dovrebbe imporre ai produttori un sistema anti abbandono.

Seggiolino per bambini, fino a che età è obbligatorio e le sanzioni

L’obbligo del seggiolino dura fino ai 12 anni.

Se però il bambino dovesse raggiungere l’altezza minima di 150 cm prima di compiere 12 anni, è possibile utilizzare solo la cintura di sicurezza, senza altra aggiunta.

I bambini con altezza inferiore a 125 cm e con un peso tra 15 e 36 kg dovranno avere un seggiolino con schienale mentre i bambini con altezza tra 125 e 150 cm potranno utilizzare anche rialzi senza schienale.

Anche se non si sa per quanto, è tuttavia possibile utilizzare le alzatine dai 22 kg di peso (6/7 anni circa) in poi. Quindi un genitore che ha un figlio di altezza inferiore a 125 cm e di peso superiore a 15 kg e possiede un rialzo può decidere secondo coscienza se continuare ad usarlo o passare ad uno con schienale.

Se fai viaggiare il tuo bambino in auto senza seggiolino, con le nuove norme, rischi una multa che va da 80 a 323 euro. Se sei recidivo, dopo due multe nell’arco di due anni, ti verrà sospesa la patente per un periodo di tempo compreso tra 15 giorni e 2 mesi.

Attenzione: se tuo figlio pesa 22 kg e può quindi essere trasportato su un seggiolino di gruppo 3 e anche su un’alzatina, non ci sono vincoli in termini di altezza e puoi usarlo fino al raggiungimento dei 150 cm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Prosegui, accettando l'utilizzo dei cookie in conformità con la nostra politica.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Cookie tecnici per il corretto funzionamento del sito in tutte le sue parti.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • woocommerce_cart_hash
  • woocommerce_items_in_cart
  • _iub_cs-83030449
  • redux_current_tab_get
  • redux_current_tab

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: